noleggio vendita e assistenza registratori di cassa e altro a roma e provincia

Vai ai contenuti
registratore di cassa
registratore di cassa
Verificazione Periodica per il Registratore di Cassa Fiscale
Verifica periodica sulla cassa, perchè farla?

Se sei un negoziante, hai sicuramente a che fare ogni giorno col tuo registratore di cassa e saprai anche che ogni anno devi da fare, per legge, una verifica periodica che ti costa.

Ti sei mai chiesto perché è obbligatorio fare questa verifica periodica su questo strumento per te così “banale”?

Il registratore di cassa, è per l’Agenzia delle Entrate, il supporto su cui tu annoti tutto ciò che vendi, e quindi il tuo reddito. Ogni giorno, dal registratore di cassa, stampi la chiusura fiscale, per annotare sul registro apposito, i corrispettivi battuti.

E’ proprio per questo che l’Agenzia delle Entrate, con il PROVVEDIMENTO DEL 28 LUGLIO 2003, ha voluto rendere obbligatorio un controllo su questo strumento, a garanzia dell’utilizzatore e dell’Agenzia.
Provate ad immaginare se il registratore di cassa, per un errore nella memoria fiscale, registrasse importi più alti di quelli effettivamente battuti. E tu, non ti rendi conto perché magari la differenza è di 10, 20€.
I più precisi avranno in cassa solo e tutto l’incassato del giorno, così da poter verificare… ma per tutti noi che dal cassetto facciamo uscire ed entrare soldi non relativi alla giornata?
Se moltiplichi quei 20€ per un anno di lavoro: su 300 giorni lavorati, dichiari 6.000€ in più che realmente non hai incassato!

Ed ecco allora a che serve la verifica periodica: a verificare il perfetto funzionamento dell’apparecchio che detta le tasse che devi pagare allo Stato!
Meno errori farà la macchina, più giusta sarà l’imposizione fiscale sul tuo reddito.
Il tecnico quindi verifica:

   che la cassa funzioni in tutte le sue parti,      verifica i display, la stampa dello scontrino e la tastiera;
   verifica i totali degli scontrini fiscali;
   verifica i totali della chiusura giornaliera;
   verifica i totali della memoria fiscale.

Tutte le prove effettuate, vengono segnate poi in un foglio di check list che il tecnico lascia in copia al cliente, insieme agli scontrini e alle letture effettuate.
L’esito della verifica poi verrà comunicata all’Agenzia delle Entrate per via telematica a carico del centro di assistenza.

Sei ancora convinto che la verifica periodica sia solo una tassa inutile?

Se questo mese non l’hai ancora effettuata: contattaci!

contatti_
06 97 81 149
342 72 40 456
info@depetrisecorbi.it

Alcuni utenti continuano a pensare che la verificazione periodica sui misuratori fiscali, sia un qualcosa alla quale sfuggire, o ancor peggio in alcune circostanze, addirittura un'invenzione dei rivenditori.

In tal senso, qui di seguito, potete leggere il testo integrale del Direttore dell'Agenzia delle Entrate in merito a questo argomento.

Clicca su PDF
verifica periodica
registratore di cassa
Elenco dei laboratori Autorizzati

Con la nuova normativa vigente, spetta all'utente l'onere di contattare un soggetto che possa effettuare la Verificazione Periodica obbligatoria. Inoltre è a suo carico la responsabilità di affidarsi ad una struttura che abbia i requisiti necessari. Sarebbe buona norma sapere se chi ci contatta o chi si è contattato, possegga l'autorizzazione della Agenzia delle Entrate.
Elenco laboratori autorizzati roma frosinone latina viterbo
Per tutte le informazioni necessarie, compili il form di seguito con il quale ci invierà una mail con la richiesta,
oppure può contattarci direttamente allo 06 97 81 149.










Torna ai contenuti